Trattamento massoterapico lombare

 

La  lombalgia più comunemente detta mal di schiena è un disturbo che colpisce il 40% delle persone, coinvolge i muscoli e le articolazioni della colonna lombare e può avere cause ed insorgenza differenti.

Può comparire come fatto acuto ed improvviso, colpo della strega, oppure avere un’insorgenza ingravescente, dapprima percepito come lieve fastidio che peggiora con il passare del tempo ed in funzione ai movimenti eseguiti.

Il trattamento massoterapico rivolto alla colonna lombare, in caso di algia della zona stessa, avrà l’obiettivo di eliminare le contratture muscolari e le rigidità che limitano i movimenti e impediscono il normale svolgimento delle attività quotidiane.

Non si tratta esclusivamente di una terapia manuale sul distretto muscolare interessato, ma un trattamento completo con manovre che interessano anche la zona addominale, la fascia diaframmatica, il muscolo ileo psoas e il piriforme.

Il massaggio inizia in decubito prono (viso verso il basso) con tecniche di sfioramento lungo tutta la superficie della schiena, per facilitare e promuovere la circolazione sanguigna e linfatica, con l’obiettivo di riscaldare la muscolatura e prepararla alla fase successiva più intensa e profonda.

In seguito si eserciteranno frizioni circolari, a mani aperte e sovrapposte, dalla regione glutea risalendo sino alla zona dorsale, e frizioni bilaterali e tecniche di impastamento sulla muscolatura glutea e lombare.

Seguiranno manovre di stiramento miofasciale  lungo il decorso della muscolatura para vertebrale lombare, tecniche digitopressive e compressioni con l’uso dell’avambraccio si alternano per terminare con il rilascio del  piriforme, muscolo che assolve l’importante ruolo di collegamento fra la zona lombo-sacrale e l’arto inferiore (osso sacro e femore) 

Il trattamento massoterapico continuerà in posizione supina (viso verso l’alto) portando l’attenzione sul muscolo Ileo Psoas, considerato spesso causa o concausa della lombalgia stessa per il ruolo che assume nella relazione dinamica di collegamento dell’arto inferiore con la colonna dorso-lombare.     

In seguito attraverso tecniche di manipolazione leggera di Cranio-sacrale riequilibreremo il bacino e le vertebre sacrali, ribilanciando in questo modo la zona pelvica.

Si proseguirà con manovre di frizione ed impastamento della zona addominale al fine di decongestionare e rilassare la muscolatura e le fasce sottostanti, la cui tensione limita ed impedisce la normale funzionalità gastrica e  intestinale.

Il massaggio terminerà con digitopressioni, frizioni e tecniche cranio-sacrali rivolte alla fascia diaframmatica la cui corretta funzionalità permette una buona respirazione, il mantenimento delle funzioni fisiologiche viscerali ed una buona mobilità della colonna lombare.

 La durata del trattamento è di 60 minuti effettivi

Alberto Fogliato

Prenota il tuo massaggio qui:

info@alchemia.to.it