Testimonianze

Da quanto tempo soffrivi di mal di schiena?

Sono ahimè alcuni anni che soffrivo di questo disturbo a periodi alterni, mal di schiena portato dal lavoro che mi tiene seduta buona parte della giornata e dalla vita sedentaria, ma negli ultimi 5/6 mesi, prima che venissi da voi a settembre, era diventato il mio “compagno quotidiano”. Non un dolore acuto, ma un fastidio persistente, che mi impediva di fare certi movimenti o me li faceva fare con dolore.

 

Come Schiena Viva ti ha aiutato a risolvere il tuo problema?

Il programma Schiena Viva, con la combinazione delle sedute di osteopatia (già dalla prima ho sentito dei benefici) e dell’esercizio mirato con la personal trainer Giulia, ha fatto sì che il dolore se ne stia andando ogni giorno di più e mi ha riportato il sorriso sul volto.

 

In quanto tempo e qual è stato il tuo percorso?

Tutto questo in soli due mesi, tra le sedute di osteopatia e l’esercizio fisico una volta alla settimana. La cosa più bella, oltre al dolore quasi scomparso, è che avete fatto venire voglia ad una pigra come me di fare esercizio fisico, perché, all’età di 53 anni, mi sono resa conto che dopo l’ora di esercizi sto meglio, ma non solo fisicamente, anche psicologicamente (sono più tranquilla e rilassata) e quindi vedendo tutti questi benefici non ho che voglia di continuare su questa strada.

Liliana Porporato

Sono  approdata ad ALCHEMIA a 70 anni.

Nonostante un passato di discreta attività fisica, la mia colonna vertebrale necessitava, secondo un ortopedico, di esercizi sia a corpo libero sia con macchinari appositi finalizzati all’allungamento ed al rafforzamento della stessa senza creare un sovraccarico.

Ad ALCHEMIA ho trovato ciò che cercavo:

  • un’ampia palestra con molti attrezzi, alcuni dei quali tecnologicamente innovativi, altri locali confortevoli, puliti e funzionali.
  • professionisti accoglienti, riservati e competenti come Fabrizio Cavagnino, che mi ha fornito un’immediata e precisa informazione sulle varie proposte e sui costi e l’osteopata Elisabetta Benappi, che dopo un lungo colloquio ha proceduto ad una specifica valutazione osteopatica.

Già in questi primi momenti e in successive sedute terapeutiche sono emerse la delicatezza di Elisabetta nella manipolazione e la chiarezza nelle spiegazioni, particolari per me molto significativi.

Con gli elementi raccolti e sulla base dei documenti medici mi ha quindi affidato a Giulia Roasio con la quale ho avviato il mio percorso di rieducazione funzionale.

Aver conosciuto Giulia è stato un regalo della vita.

È cortese, sorridente, empatica. Molto sensibile nei confronti delle persone che deve aiutare, sa inserire gradualmente un’incredibile serie di esercizi a corpo libero, con piccoli attrezzi e con macchinari complessi, costante è l’invito ad adeguare la respirazione ad ogni sequenza di movimenti. Le sue istruzioni sono essenziali, precise, immediatamente comprensibili e finalizzate anche a condurti all’ascolto del tuo corpo e quindi ad una maggiore consapevolezza dello stesso.

La sua voce calma e dolce ti rivela sempre il suo sguardo attento, volto a cogliere e correggere ogni imperfezione, e ti accompagna con frequenti e gratificanti “Brava !!!”.

Ausilio indispensabile sotto la sua guida è inoltre il REFORMER, un lettino con carrello scorrevole e altri accessori, che aiuta ad allungare piacevolmente ed in modo efficace e duraturo la colonna, a tonificare gli arti inferiori e superiori, a sentire vivi, reattivi tutti i muscoli.

Il mio cammino di rieducazione funzionale iniziato con Giulia mesi fa dura tuttora, per mia scelta, perché il mio corpo, fin da subito, ne ha tratto giovamento e l’ora settimanale con lei continua ad essere un piacere.

In quest’ultimo periodo ho consultato anche la biologa nutrizionista, naturopata ed iridologa, dott. Delia Ravetti, di cui apprezzo il rigore, la capacità di ascolto e la disponibilità. Sto seguendo i suoi consigli nutrizionali personalizzati che mi stanno aiutando molto a riequilibrare il mio organismo.

Con affetto e riconoscenza.

F.T.

Sono approdata ad Alchemia per un trattamento di osteopatia in quanto a causa di una brutta caduta  con distorsione importante di una caviglia e brutta botta al ginocchio avevo problemi di caviglia sempre bloccata ginocchio dolente e problemi di equilibrio.

Sistemati questi problemi con Elisabetta mi è  stato consigliato di irrobustire le mie articolazioni che si erano un po’ arrugginite e poi perché sentendomi meglio si era risvegliato in me  il desiderio di sentirmi in forza ed in forma.

Così è iniziato il lavoro con la bravissima Giulia che con alta competenza e professionalità mi guida in palestra facendomi fare gli esercizi adatti a dare forza al mio corpo   che finalmente  non è  più stanco  ed affaticato.

Seguo un piano alimentare consigliatomi dalla dottoressa  Ravetti e concludo con alcune sedute di linfodrenaggio con Luisa  che hanno dato uno “start “al mio fisico.

Insomma  grazie a tutto ed a tutti ho di nuovo voglia di uscire di camminare e soprattutto non ho più tutti i dolori sparsi qua e là ed il mio corpo piano piano riacquista forza e forma…. i miei desideri.

Grazie Alchemia!!! Marilena

Marilena Blangetti

Non si può che parlar bene di Alchemia e delle persone che lo gestiscono in maniera professionale e attenta. Il posto è accogliente, i ragazzi super preparati e disponibili. Mi sono sentita subito a casa, e per una persona come me, regina del divano, è stato incredibile scoprire che fare attività fisica non è poi così faticoso e noioso come pensavo. Io che passavo le giornate a guardare serie tv e mangiare, ora non vedo l’ora che si presenti quell’appuntamento settimanale.
Fabrizio è unico, preparato e mooooltooo paziente, riesce a metterti a tuo agio sin da subito.
Bravi bravi!!

Katya Bellantoni

Mi sono rivolta a voi quasi per caso,parlando con la mamma di un compagno di una delle mie figlie; vorrei cercare di risolvere i miei problemi di cervicale e di contratture muscolari e per ora, grazie a voi, mi sento molto meglio.  Non è da molto che frequento la vostra palestra, ma mi sono resa conto che, saltando già solo una settimana, la differenza si nota e finalmente mi sento meno “legata” di prima…

 

Roberta Rossi

“Dopo aver pensato per tanto tempo che no, io non avrei mai avuto tempo di fare sport e di dedicarmi a me stessa: famiglia, casa, lavoro …mi sentivo sempre indispensabile! Poi un giorno mi sono convinta che avrei dovuto fare qualcosa, presto dovrò affrontare un intervento ed è bene che io lo faccia in buona forma, e così con un’amica mi sono rivolta ad Alchemia per provare a ripartire con un po’ di movimento. Non solo ho trovato un’altissimo livello di professionalità, un ambiente estremamente curato e dei macchinari innovativi, ma anche una grande dose di divertimento!! Mi sento molto più in forma di prima, ho scoperto di riuscire a trovare anche del tempo per me stessa e soprattutto al termine di ogni seduta non vedo l’ora di affrontare quella successiva! Grazie di ❤!”

Mirella Maglio

Sono una mamma che ha dato alla luce un bambino con problemi di reflusso e disturbi del sonno. Un amico mi ha consigliato di provare con l’osteopata infantile, così mi sono rivolta ad Alchemia e ho conosciuto Elisabetta. Grazie a lei, il mio piccolino è migliorato in fretta e dopo qualche trattamento il problema si è risolto, aiutando anche me!

Luppi Giada

Mi sono rivolto ad Alchemia per un problema cervicale con interessamento della spalla e del braccio destro, un problema che persisteva da almeno sei mesi malgrado diversi tentativi di cura. Ad Alchemia, un ambiente simpatico e cordiale, ne sono venuto fuori in un mese, grazie all’aiuto di Elisabetta, a trattamenti osteopatici e a un puntuale lavoro in palestra.

Gigi Vergnano

Ho incontrato Fabrizio circa un anno fa. Avevo poche idee, qualche chilo di troppo, i postumi di due ernie cervicali, la necessità di allungare un po’ la muscolatura per riuscire almeno ad allacciarmi le scarpe e la mia compagna si lamentava per le mie braccine. Gestendo bene le mie fragilità del rachide cervicale, Fabrizio mi ha aiutato ad aumentare elasticità e tono muscolare. Inoltre, ho migliorato la mia postura rafforzando la parte alta del corpo. Tutt’ora, grazie al supporto di Fabrizio, perfeziono le mie performance nella corsa e incremento la forza esplosiva finalizzata all’elevazione, con un lavoro personalizzato e mai ripetitivo.

Marco Vaccarone