“Non è cambiato nulla”

di Fabrizio Cavagnino, co-titolare di Alchemia, personal trainer.

Sembra impossibile ma questi tre mesi di chiusura forzata sono volati.

La  routine quotidiana fatta di sveglia presto, per poter lavorare al computer prima della sveglia dei bambini, fatta di compiti, di giochi, di  riunioni su zoom e di  lezioni on line faceva trascorrere le giornate fin troppo in fretta. 

Quando finalmente hanno ipotizzato una data di riapertura ho passato giorni a trovare informazioni, leggere decreti e orientarmi tra fake news per poter riaprire in massima sicurezza.

La mia intenzione era di far vivere, alle persone che seguivo prima del lock down, la stessa esperienza di allenamento rispettando le regole.

Finalmente potevo rivedere le persone non più in videochiamata, non più al pc ma dal vivo!

Lunedì 25 maggio abbiamo riaperto Alchemia, in me le emozioni erano chiare: entusiasmo, voglia di tornare, voglia di riprendere la normalità, voglia di essere di aiuto alle persone.

Sapevo che non per tutti sarebbe stato lo stesso: paura, timore ansia sono stati d’animo che bloccano le persone a riprendere l’attività. Così ho chiesto alle persone che si sono allenate la settimana scorsa con me quali fossero le loro sensazioni. Ho fatto loro tre semplici domande.

Anna

Qual era il tuo stato d’animo prima di tornare? Entusiasmo .

Quale sensazione hai provato entrando? tranquillità – era tutto aperto, arieggiato e sanificato;

Cos’è cambiato rispetto a tre mesi fa? per me non è cambiato nulla, nel senso che mi sento sempre tranquilla, seguita a dovere ed ho notato che avete adottato le giuste precauzioni!

 

Aldo

Qual era il tuo stato d’animo prima di tornare?  voglia di ritornare a fare le cose che facevo prima del lockdown e rivedere persone e luoghi

Quale sensazione hai provato entrando?  di ricominciare nello stesso ambiente di prima ma con una maggior attenzione alla prevenzione Covid

Cos’è cambiato rispetto a tre mesi fa ? poco nulla se non come dicevo sopra la necessaria maggior attenzione di tutta la struttura verso la prevenzione Covid (cartelli, mascherina, gel disinfettante e distanze di sicurezza assicurate )

 

Riccardo

Qual era il tuo stato d’animo prima di tornare? Contento di riprendere, nessuna paura o titubanza. Volevo iniziare prima possibile.

Quale sensazione hai provato entrando? Nessuna in particolare. Non  sembrava essere passato tanto tempo dall’ultima volta.

Cos’è cambiato rispetto a tre mesi fa? Assolutamente nulla, salvo che mi sento un po’ “arrugginito”.

 

Chiara

Il mio stato d’animo era abbastanza sereno, chiaro con qualche timore ma essendo il vostro un ambiente tranquillo e diverso dalle solite palestre mi sono sentita tranquilla nel venire.

La sensazione entrando di tranquillità e contenta di rivedervi

Rispetto a tre mesi fa non è cambiato nulla a parte la burocrazia e le scarpe prima di entrare in palestra.

 

Marilena

Qual era il tuo stato d’animo prima di tornare? Entusiasmo.

Quale sensazione hai provato entrando? Finalmente si ricomincia! Torno alla normalità facendo la cosa che mi fa star  bene.

Cos’è cambiato rispetto a tre mesi fa? Per me niente.

 

Tommaso

Qual era il tuo stato d’animo prima di tornare? Entusiasmo

Quale sensazione hai provato entrando? Felicità di riprendere la normalità

Cos’è cambiato rispetto a tre mesi fa? Non poter indossare le scarpe nello spogliatoio ma solo in palestra… non è cambiato nulla

Grazie A TUTTI VOI

 

Sara

Qual era il tuo stato d’animo prima di tornare? Entusiasmo

Quale sensazione hai provato entrando? Ero contenta e anche un po’ disorientata dalle nuove “regole” ma queste erano semplici e ragionevoli

Cos’è cambiato rispetto a tre mesi fa? Mi è sembrato che nulla fosse cambiato il che era rassicurante.

 

Marco

Qual era il tuo stato d’animo prima di tornare? Entusiasmo a palla

Quale sensazione hai provato entrando? Entusiasmo a super palla

Cos’è cambiato rispetto a tre mesi fa? A parte i Kg presi???? Niente!

Se vuoi riprendere a fare esercizio dopo i mesi di lockdown con una palestra tutta per te chiama 0119401313 o invia una mail a info@alchemia.to.it