Mal di schiena da NETFLIX

Se sei tra quelli che non sono stati travolti da questa improvvisa voglia di fitness che ha invaso i social network, se tra un flashmob sul balcone e la chiamata di gruppo con le amiche passi il tempo  a guardare le tue serie televisive preferite su Netflix questo messaggio è per te!

Il tanto amato divano può riservare delle amare sorprese.

 

Come potete vedere dalla foto a sinistra, la nostra colonna vertebrale si trova, quando siamo stravaccati sul divano, in una posizione in cui la curva lombare viene completamente annullata anzi invertita, questa posizione non è naturale e peggiora se stiamo ancora più stravaccati e magari con le gambe distese, incrociate e appoggiate sul tavolino di fianco al sacchetto delle patatine fritte.

Vi capita di aver difficoltà ad alzarvi per la pausa pipì?

In questa posizione, con l’inversione della curva lombare, si provoca un allungamento eccessivo della muscolatura lombare e paravertebrale e, cosa peggiore, si crea un “allargamento” dello spazio intervertebrale posteriormente (dietro) e uno schiacciamento anteriormente (davanti), come in questo riquadro.

Questa è la condizione “ideale” che nel tempo potrebbe portare la fuoriuscita di ernie.

Cosa succede alla cervicale? 

Al contrario a livello cervicale si assiste ad un aumento della curva fisiologica (lordosi cervicale) per mantenere lo sguardo avanti,

Se invece guardate le serie su tablet o cellulare la curva cervicale segue l’andamento del resto della colonna chiudendo tutta colonna a C creando in entrambi i casi una forte tensione sulla muscolatura del collo.

Questi stress sulla colonna mantenuti nel tempo, possono creare dolore e blocchi (colpo della strega) al momento di rialzarsi.

Non è abitudine di pochi  guardare le serie con lo smartphone in mano dando un’occhiata ogni tanto ai social network… AIUTOOO!

Nella foto a destra trovate un semplice accorgimento, un sostegno lombare per una posizione più dritta.

Sostenendo la zona lombare con un piccolo cuscino o un asciugamano arrotolato noterete che la vostra colonna si allungherà verso l’alto riducendo il carico sui dischi intervertebrali e migliorando la vostra posizione anche durante il relax. È solo questione di abitudine.

Fatevi fare una foto quando siete stravaccati, vi renderete conto qual è vostra posizione di relax.

P.s. Via il sacchetto di patatine altrimenti lo diciamo alla dott.sa Ravetti…

Invia con WhatsApp