Lombalgia

“Mi chiamo Anna e ho quarantatre anni. Tra marito e figli non ho mai tregua: ogni giorno sveglia alle 6.30, doccia rapida, un po’ di trucco, colazione per tutti, traffico, scuola, ufficio, tramezzino al volo, Riccardo che finisce l’allenamento di calcio e Francesca che già mi aspetta fuori dalla palestra di danza.

A casa sfilo i tacchi ma resto in piedi per preparare la cena – primo, secondo e contorno – poi curva ad aiutare i bambini con i compiti, e finalmente nanna. Proprio quando accendo la tv e mi abbandono sul divano, lo sento: il mal di schiena!

Un dolore acuto che non mi consente di dormire in nessuna posizione. Crollo dal sonno, ma i dolori mi ritrovano al mattino, quando tutto ricomincia.

Col passare del tempo anche il minimo movimento diventa una fatica: una rampa di scale, le borse della spesa, alzarmi dalla sedia dopo otto ore di lavoro nella stessa posizione e, perfino,  scendere dall’automobile.

Ero convinta che i dolori sarebbero passati da soli finché, dopo un mese, mi sono rivolta ad Alchemia.

Ho usufruito del consulto gratuito con Elisabetta Benappi, Chinesiologa e Osteopata.

Elisabetta mi ha capita! E, soprattutto, ha capito quale era il mio problema e mi ha guidato in un percorso rivolto a farmi passare, nel minor tempo possibile, la sintomatologia dolorosa. Mi ha parlato del  metodo che utilizzano che si chiama Strategia Circolare, che prevede l’approccio al mal di schiena da più punti di vista.

Infatti, la causa del mio dolore non era una sola ma diverse:

  • cattiva postura al lavoro
  • intestino lento
  • troppo stress
  • tensione muscolare e articolare

L’incontro con Elisabetta è stato determinante.

Con due trattamenti osteopatici ho ridotto subito il dolore facendo spazio a nuova energia, successivamente ho fatto un incontro con la Dott.sa Delia Ravetti, nutrizionista naturopata, che mi ha aiutata a regolarizzare l’intestino e gestire meglio lo stress grazie a consigli sull’alimentazione ed integratori naturali.

Mi è piaciuto molto il loro approccio sinergico, l’interpretazione del mio problema da più punti di vista, il confronto e la collaborazione tra professionisti. Credo che sia il modo migliore per affrontare e risolvere i problemi di questo tipo.

Ho ripreso anche a fare esercizio, sono seguita da Fabrizio, personal trainer, che mi aiuta a scaricare la tensione e rinforzare la muscolatura.

Ora mi sento più attiva anche perché ho imparato a prendermi cura di me stessa: quelli che temevo fossero esercizi poco stimolanti, infatti, sono diventati un modo per concedermi finalmente del tempo prezioso solo per me.

 

La consulenza gratuita consiste in un colloquio conoscitivo con l’obiettivo di:

  • individuare il problema
  • individuarne le cause
  • definire il percorso rieducativo

per tornare a star bene nel minor tempo possibile!

Ps. Non aspettare ancora, la tua lombalgia può diventare cronica.

Approfitta ora del consulto gratuito