I rimedi (sbagliati) per l’intestino non efficiente

Nell’articolo  precedente abbiamo parlato di mal di schiena ed intestino.

Abbiamo detto che quando la causa del mal di schiena è l’intestino, per risolvere il problema, bisogna occuparsi contemporaneamente di entrambe le strutture.

Molte donne di solito improvvisano “diete disinfiammanti”:

fatte per un tempo imprecisato, seguendo i consigli dell’amica o della suocera.

Nel maldestro tentativo di individuare un’intolleranza alimentare eliminano totalmente dalla dieta alimenti che sembrano dannosi (di solito zuccheri e farine).

Spesso  assumono farmaci gastro protettori, bevono tisane allo zenzero o alla curcuma… tutti palliativi che possono dare sollievo nell’immediato ma che da soli NON risolvono il problema!

 

Schiena Viva si occupa da anni di queste problematiche femminili.

A differenza di altri metodi e dell’intervento del singolo professionista, l’approccio integrato di osteopatia e alimentazione permette di affrontare il problema da due punti di vista, ma con un unico obiettivo: risolverlo il prima possibile.

 

Schiena Viva è l’unico programma che affronta il mal di schiena anche dal punto di vista dell’alimentazione.

Infatti, nel caso di problematiche intestinali come il gonfiore addominale, con la dottoressa Delia Ravetti, biologa nutrizionista e naturopata, si analizzano i sintomi, le abitudini alimentari e si valuta il livello di stress per impostare una depurazione e un riequilibrio dell’intestino e una corretta educazione alimentare. Contemporaneamente con la dottoressa Elisabetta Benappi, osteopata, si vanno ad eliminare le tensioni lombari e i blocchi articolari. Questa soluzione permette di migliorare da subito il gonfiore addominale e il dolore lombare e di apprendere nuove strategie per gestire le abitudini alimentari e posturali per il futuro.

 

“Dopo anni anni di sola osteopatia il mio mal di schiena continuava a farmi compagnia tutte le notti. A volte mi scendeva lungo le gambe e anche stare seduta era faticoso. Forse tutti quei movimenti meccanici non bastavano a risolvere il mio problema, forse c’era qualcosa di meno evidente a disturbare e rendere inutile tutte quelle ore di manipolazioni . Poi un giorno, camminando, mi imbatto in una scritta su un campanello:”Alchemia” : sembra subito qualcosa di magico, di misterioso, di profondo. In Alchemia ho trovato un gruppo di professionisti che mi hanno guidato alla scoperta di questo fantastico programma che è “Schiena Viva” . Ho risolto il mio dolore con alimentazione e esercizio fisico uniti all’osteopatia. La loro capacità e conoscenza, non solo del corpo umano e dei suoi meccanismi, ma anche di tutto quello che non si vede ma che ci portiamo dentro, sono le armi vincenti di questo gruppo di lavoro che diventa da subito una grande famiglia.”

Federica Cudini, 41 anni

 

Se soffri costantemente di problemi legati all’intestino, colite, stipsi, pancia gonfia e questi problemi si ripercuotono anche sulla schiena hai tre possibili strade.

La prima è rimandare a oltranza occupandoti soltanto di ridurre i sintomi ogni qual volta che si presentano.

Il risultato è quello di rinviare  costantemente fino a quando non arriva il momento in cui ti blocchi con conseguenze non proprio simpatiche per la logistica familiare e lavorativa.

La seconda è  il fai da te. Iniziare mille strategie diverse  senza un criterio o un filo conduttore che al posto di aiutarti  si ostacolano tra loro creando una confusione nel tuo corpo che lo  danneggeranno ancora di più.

Forse anche tu stai vivendo questi stati d’animo, magari contemporaneamente.

Da un lato continui a rimandare per mancanza di tempo.

Dall’altro hai voglia di sistemare le cose e provi a fare più contemporaneamente.

È perfettamente comprensibile, ma seguendo questi impulsi, rischi di costringere il tuo corpo ad un carico maggiore con il rischio di danneggiarlo ulteriormente.

In questo momento, devi scegliere la terza strada, l’approccio più diretto :la nostra consulenza Schiena Viva.

Durante la consulenza gratuita che ti aiuteremo a :

– fare il punto della situazione su schiena e intestino

– a capire cosa è importante fare

– a capire cosa è importante smettere subito di fare

– a scegliere l’ordine corretto delle azioni

– a impostare il  tempo necessario per avere risultati.

 

Chiama il 0119401313 o invia  una e-mail.

Se, invece, vuoi prenotare direttamente una visita con Delia Ravetti usa gli stessi contatti.

Se vuoi approfondire questo ed altri argomenti e vuoi ricevere a casa la nostra rivista Schiena Viva vai su questa pagina.

Se  vuoi ricevere esercizi, consigli sul mal di schiena  iscriviti al nostro gruppo Facebook privato riservato solo alle donne.

 

A presto

Fabrizio

Invia con WhatsApp