Alimentazione e mal di schiena: non si tratta solo di sovrappeso

La nostra esperienza decennale con le donne ci ha portato a formulare il metodo Schiena Viva: un sistema integrato di terapia manuale, esercizio fisico e alimentazione.

Sì alimentazione! Perché il mal di schiena non è solo un disturbo muscolare e articolare legato alla postura, ma dipende anche da come nutriamo il nostro corpo. L’approccio alimentare, unito alla gestione dello stress e della stanchezza cronica sono ciò che rende efficace e unico il metodo schiena viva.

Non penserai mica che ti stiamo dicendo anche noi che per il mal di schiena devi dimagrire?????

Per noi, non si tratta  di affrontare l’alimentazione esclusivamente per perdere peso che, seppur utile, non è l’unica cosa da tenere in considerazione.

Problemi gastroenterici, menopausa, accumulo eccessivo di stress, stanchezza cronica sono tutte possibili cause che contribuiscono in maniera importante al tuo mal di schiena che possono essere affrontate occupandoti dell’alimentazione.

Prendiamo in considerazione i problemi gastroenterici, come sono collegati al mal di schiena?

Una cattiva alimentazione, stress e ansia creano disturbi come reflusso, stipsi, colite, gonfiore ⇒

⇒ questi, di conseguenza, creano tensione a livello addominale ⇒

⇒ per compenso si crea tensione della muscolatura lombare o un blocco articolare ad esempio sulla sacro iliaca ⇒

⇒ risultato : mal di schiena.

Viceversa:

La postura sul lavoro, sforzi eccessivi o ripetuti o non controllati, i tacchi tutto il giorno creano tensione sulla muscolatura lombare ⇒

⇒ questa tensione crea altra tensione sulle fasce profonde dell’addome e compressione sui rami nervosi correlati ai visceri addominali.

La zona lombare e la pancia sono collegate dal punto di vista muscolare, fasciale e nervoso!

Quindi una buona funzionalità del sistema digestivo migliora la funzionalità della zona lombare e viceversa,  motivo per cui la  nostra soluzione, con il programma Schiena Viva, prevede una visita specialistica con la biologa nutrizionista Delia Ravetti, integrata ad un trattamento osteopatico con Elisabetta Benappi.

Figure specializzate nella cura del mal di schiena che collaborano e si confrontano, all’interno della stessa struttura, per combattere il sintomo doloroso ma soprattutto per risolvere le cause ed evitare che si ripresenti nel tempo.

Curare l’alimentazione e contemporaneamente liberare la zona lombare da blocchi e tensione ti  porterà fin da subito un miglioramento della digestione e una leggerezza a livello addominale e lombare. Avrai più energia e meno dolore alla schiena per affrontare al meglio gli impegni giornalieri. Se ti hanno sempre detto che il tuo mal di schiena è dovuto a qualche chilo di troppo, le strategie che ti fornirà la dottoressa Ravetti miglioreranno le tue abitudini alimentari, la tua digestione  con un conseguente calo di peso.

Se soffri di  mal di schiena e senti di avere qualche problemino a livello intestinale  puoi prenotare la consulenza gratuita Schiena Viva, Elisabetta Benappi ti saprà spiegare come affrontare entrambe le cose. Chiama  il n 011 9401313 o info@alchemia.to.it per prenotare.